Cosa mangiare dopo allenamento

Cosa mangiare dopo allenamento

Posted On Novembre 2, 2022

Cosa mangiare dopo allenamento

Vuoi dei consigli su Cosa mangiare dopo allenamento ? Ok, eccoti una breve panoramica sui cibi migliori dopo un allenamento.

Per non vanificare gli sforzi e allo stesso tempo riprendersi dalla fatica, è importante curare il post workout al meglio.

Perché è importante mangiare dopo l’allenamento

Partendo dal presupposto che il digiuno non è ammesso per nessuno, tanto meno per lo sportivo, la dieta post workout è altrettanto importante di quella che lo precede.

Come i cibi pre workout è fondamentale che pure i pasti da effettuare dopo gli esercizi agiscano su idratazione, energia, digestione rapida, buoni livelli di glicogeno e senso di sazietà.

Gli obiettivi primari sono recuperare le energie perse, ricostruire le riserve di glicogeno che si sono consumate con l’allenamento e incentivare il recupero muscolare.

Cosa mangiare post allenamento

Dopo aver svolto l’adeguato stretching per evitare crampi notturni e per rilassare i muscoli è tempo di decidere cosa mettere sul piatto.

Gli alimenti post allenamento sono quelli che aumentano il livello di energia e sono costituiti da cibi facili da digerire e con nutrienti dal facile assorbimento.

È importante, poi, allineare le giuste quantità di macro e micronutrienti all’intensità e alla frequenza dell’attività fisica svolta, grazie al calcolo del proprio fabbisogno calorico, che permette di ripartire i nutrienti in modo adeguato.

Alimentazione post workout: cardio o forza?

Se avete fatto cardio sarà necessario introdurre carboidrati, per ricaricare in fretta le riserve di glicogeno, proteine che aiutano i muscoli a ripararsi, e sali minerali per riguadagnare gli elettroliti persi durante un allenamento molto intenso.

Se invece vi siete dedicati a un allenamento di forza lo snack post workout dovrebbe contenere una bassa quantità di carboidrati e una buona dose di proteine che prevengono la perdita di massa magra. Senza scordare l’idratazione.

E i grassi? Assumere una piccola quantità di grassi “buoni” aiuta ad ottenere un pasto bilanciato. Prima di aggiungerli, però, tenete presente che tali grassi potrebbero già essere presenti nelle proteine o nei carboidrati prescelti. Non esagerate!

La lista della spesa per lo spuntino post allenamento

Per organizzare in modo smart i pasti del post allenamento iniziamo dalla lista della spesa che contiene tanti suggerimenti per ogni macronutriente fondamentale.

Carboidrati: banana, mela, frutti di bosco, patata dolce, ceci, fagioli, lenticchie, quinoa, pasta o riso integrali e verdure a foglia verde come gli spinaci

Proteine: uova, yogurt greco, salmone, tonno, tofu, latte vegetale

Grassi: olio extravergine di olive spremuto a freddo, avocado, burro di arachidi, noci, cioccolato fondente

Bevande elettrolitiche: acqua di cocco, integratori di vitamine e sali minerali

Spuntino o pasto completo?

Dipende da quando vi siete allenati e dall’intensità del workout. Ma c’è una regola sempre valida: mangiare qualcosa entro, al massimo, i 45 minuti che succedono l’allenamento. In questo modo sarà più facile ristabilire i livelli di energia. Se il vostro workout si colloca tra la colazione e il pranzo, oppure a metà pomeriggio, preparate uno spuntino che contenga tutti i macronutrienti necessari ma di dimensioni ridotte. Se invece il workout precede di poco uno dei pasti fondamentali della giornata come la colazione, il pranzo o la cena, preparate dei piatti completi e più sostanziosi partendo dalla vostra lista della spesa.

Idee furbe per lo spuntino post workout

Lo snack del dopo allenamento lo vogliamo così: facile, veloce, pratico e soddisfacente. Ecco qualche idea per riscattare energie senza fare (ancora!) fatica.

Spuntino post cardio:

Mini frullato di banana, latte d’avena e cacao

Yogurt greco con frutti di bosco e una fetta di pane integrale

Pancake di patata dolce con un bicchiere di acqua di cocco

Una mela e bicchiere di latte d’avena

Hummus dolce di ceci e cacao

Spuntino post allenamento di forza:

Galletta di riso integrale con guacamole

Frullato di latte d’avena, burro d’arachidi e frutti rossi

Crema di tofu e spinaci con crumble di noci

Mini toast con burro d’arachidi e pane integrale

Yogurt di soia con noci e frutti di bosco

Idee da copiare per un pasto completo post workout

Lo scopo di questi consigli è quello di fornirvi alcune idee da personalizzare in base agli avanzi del frigorifero (non si butta via niente!), alla stagionalità degli ingredienti e al momento della giornata. Con un appunto: la massima “un pranzo da principe e una cena da povero” è sempre valida: meglio abbondare a pranzo e restare leggeri prima di coricarsi.

Pranzo o cena post cardio: quinoa con spinacini, carote, pomodoro e ceci; pasta integrale con crema di tofu e spinaci; sandwich con hummus, pomodoro e insalata; purè di patate dolci con salmone e spinaci saltati.

Pranzo o cena post allenamento di forza: salmone al forno con pomodorini e maionese leggera allo yogurt greco; tonno al naturale con riso integrale e verdure al forno; frittata con spinaci e insalatina di mela verde

 

Ultimi Post

Come iniziare a praticare yoga

Come iniziare a praticare yoga

Come iniziare a praticare yoga In questo articolo vogliamo darti dei consigli su come iniziare a praticare yoga, infatti, se stai leggendo questo articolo, probabilmente stai pensando di fare un corso di yoga oppure vuoi iniziare a fare yoga da solo per poi valutare...

4 Consigli per fare Yoga

4 Consigli per fare Yoga

4 Consigli per fare Yoga In questo articolo andiamo a descrivere 4 consigli per fare yoga e riteniamo che migliorare la propria pratica significhi evolvere in un percorso fisico, mentale e spirituale da un determinato punto, che potrebbe essere "la mia condizione di...

15 Minuti di esercizi da fare a casa

15 Minuti di esercizi da fare a casa

15 Minuti di esercizi da fare a casa Vuoi allenarti a casa ? Hai poco tempo ? Allora, eccoti 15 minuti di esercizi da fare a casa quasi tutti i giorni per avere un corpo allenato e stare bene fisicamente, mentalmente e lavorare anche di più! Conoscere una buona...

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *