Kitesurf vs windsurf

Kitesurf vs windsurf

Posted On Ottobre 27, 2022

Kitesurf vs windsurf , le differenze tra i due sport

Kitesurf vs windsurf , le differenze tra i due sport La prima cosa che subito deve essere chiarita è che nonostante i due sport si possano avvicinare, non sono uguali e quindi, non possono essere comparati.

Cercare il migliore tra il kitesurf e il windsurf è un po’ come cercare di decretare l’eccellenza tra una bicicletta e una moto, nonostante siano entrambe a due ruote, forniscono prestazioni ed emozioni diverse.

Lo scopo di quest’articolo, quindi, non è tanto quello di sancire il migliore sport acquatico tra i duei, ma di far comprendere l’impossibilità di metterli in competizione descrivendo le peculiarità di entrambi gli sport.

La velocità

Partiamo con il definire la velocità oraria che si può raggiungere praticando entrambi gli sport! Per quanto concerne il kitesurf essa è pari a 55.65 nodi che corrispondono a 103 km/h, dall’altro canto, per il windsurf la differenza è veramente marginale, giacché si può arrivare a 55.50 nodi che corrispondono a 102 km/h. Mentre per la velocità la differenza è marginale, l’attrezzatura è il vero dettaglio che sposta gli equilibri, sia dal punto di vista economico che di longevità della stessa.

I costi

A livello economico come quello di velocità la differenza è poca, basti pensare che una buona attrezzatura nuova per entrambi gli sport costa tra i 1000 ai 2500 euro, mentre un’attrezzatura usata è abbordabile anche con 500-800 euro. Come detto poc’anzi, la sostanziale differenza la fa la durata! Nello specifico il kit per il windsurf può durare molti anni prima di necessitare la sostituzione, contrariamente un aquilone per il kitesurfing deve essere sostituito minimi ogni 3 anni. Inoltre, un altro neo a discapito del kitesurfing è che l’acquisto di un’ attrezzatura usata è sconsigliata, giacchè si dovrebbe controllare la perfetta integrità dei cavi di allaccio il che è molto raro, visto che il loro utilizzo è strettamente correlato con quello dell’ala.

L’ apprendimento

Infine, anche per quanto concerne la tempistica di apprendimento questi due sport viaggiano su due linee parallele, vediamo più nei dettagli perché. Statisticamente parlando è più facile apprendere il windsurf che il kitesurf, semplicemente perché del primo basta imparare ad tendere la vela e stare in equilibrio sulla tavola, mentre per il secondo è necessario perdere almeno un paio di ore solo per imparare a destreggiare l’ala.

In sintesi il kitesurf e il windsurf possono essere definiti come due rami di uno stesso albero e come tali hanno un elemento in comune, nel loro caso la navigazione in acqua, ma che producono frutti diversi.

Ultimi Post

Come iniziare a praticare yoga

Come iniziare a praticare yoga

Come iniziare a praticare yoga In questo articolo vogliamo darti dei consigli su come iniziare a praticare yoga, infatti, se stai leggendo questo articolo, probabilmente stai pensando di fare un corso di yoga oppure vuoi iniziare a fare yoga da solo per poi valutare...

4 Consigli per fare Yoga

4 Consigli per fare Yoga

4 Consigli per fare Yoga In questo articolo andiamo a descrivere 4 consigli per fare yoga e riteniamo che migliorare la propria pratica significhi evolvere in un percorso fisico, mentale e spirituale da un determinato punto, che potrebbe essere "la mia condizione di...

15 Minuti di esercizi da fare a casa

15 Minuti di esercizi da fare a casa

15 Minuti di esercizi da fare a casa Vuoi allenarti a casa ? Hai poco tempo ? Allora, eccoti 15 minuti di esercizi da fare a casa quasi tutti i giorni per avere un corpo allenato e stare bene fisicamente, mentalmente e lavorare anche di più! Conoscere una buona...

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *